Comune di Monterosso al Mare - Cinque Terre - La Spezia

Piazza Garibaldi, 35 -  19016 Monterosso al Mare (SP) - P.IVA 00192420115 - Tel. 0187 817525  -   Fax 0187 817430
P.E.C.:  protocollo.comune.monterosso.sp@legalmail.it       IBAN: IT27H0603049790000046310164
 

Ordinanza n°72 del 7/77 - APERTURA TEMPORANEA DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO OPERANTI SUL TERRITORIO COMUNALE PRESSO IL CENTRO RESIDENZIALE DI SOGGIORNO PADRE GIOVANNI SEMERIA IN LOCALITA’ FEGINA.

Ordinanza n° 72                                                                                                                                                     li,  07 novembre 2011
 

OGGETTO: APERTURA TEMPORANEA DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO OPERANTI SUL TERRITORIO COMUNALE PRESSO IL CENTRO RESIDENZIALE DI SOGGIORNO PADRE GIOVANNI SEMERIA IN LOCALITA’ FEGINA.

 

                                                                                      IL SINDACO
 
CONSIDERATO che nella giornata del 25/10/2011 si è verificata una calamità naturale sul territorio comunale che ha sconvolto il centro storico provocando un’alluvione di proporzioni devastanti;
 
CONSIDERATO che da un primo controllo del territorio è emerso che gli immobili utilizzati per le attività didattiche sono compromessi e in ogni caso, stante la situazione di emergenza in atto, risultano in parte non raggiungibili o non accessibili a seguito di crolli e allagamenti;
 
CONSIDERATO altresì che il predetto evento ha compromesso in modo grave le reti approvvigionamento di acqua potabile, elettricità e gas sulla quasi totalità degli immobili ed in particolare del centro storico, area nella quale sono collocate i plessi scolastici (Via Gioberti e Via Servano);
 
ATTESO che, al fine di garantire la pubblica incolumità degli alunni e del personale operante nei plessi scolastici, con ordinanza sindacale nr. 57 del 28.10.2011 è stata disposta la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado operanti sul territorio comunale fino al ripristino delle condizioni di sicurezza e igiene minime;
 
RITENUTO, ad oggi, in via temporanea di assicurare la funzionalità delle scuole nel territorio del Comune di Monterosso al Mare con l’utilizzo di altre strutture disponibili;
 
SENTITO in merito a quanto sopra l’Istituto Comprensivo di Levanto il quale ha manifestato l’assenso alla proposta dell’A.C.;
 
ATTESO che, sulla scorta delle indicazioni emerse nei contatti con l’Istituto Comprensivo di Levanto ed i genitori degli alunni, le scuole medie verrannotrasferite presso i locali messi a disposizione dell’Istituto medesimo nel plesso scolastico di Levanto;
 
ACQUISITA inoltre la disponibilità manifestata dal Centro Residenziale di Soggiorno Padre Giovanni Semeria, comunicata con nota del 07/11/2011 (ns. prot. nr. 10175 del 07/11/2011) nella quale si individuavano allo scopo i sottoindicati locali posti nella struttura stessa:
edificio “Sacro Cuore” per la scuola elementare;
- locali denominati “Sala Carolina” per la scuola dell’Infanzia;
 
SENTITA in proposito l’unità di crisi istituita presso la Prefettura della Spezia che ha espresso il proprio assenso;
 
VERIFICATA l’idoneità dei locali al fini della temporanea destinazione degli stessi a servizi scolastici;
 
RITENUTO che sussistano i motivi di contingibilità ed urgenza;
 
VISTO l’art. 54 il D. Lgs. 18/8/2000, n. 267;
 
ORDINA
 
A seguito degli eventi calamitosi, che hanno colpito il territorio comunale il giorno 25/10/2011, l’apertura temporanea presso il Centro Residenziale e Soggiorno Padre Giovanni Semeria, sito in Località Fegina Via Padre Semeria nr. 35, della scuola elementare nell’edificio “Sacro Cuore” e della scuola dell’infanzia nei  locali denominati “Sala Carolina” fino al ripristino delle condizioni di sicurezza, igiene e stabilità degli immobili ospitanti i plessi scolastici di Monterosso al Mare.
 
DISPONE
 
Di provvedere, al ripristino delle condizioni di accessibilità, igiene e sicurezza degli immobili, alla comunicazione tempestiva alle famiglie ed istituzioni onde consentire la ripresa delle attività didattiche sul territorio, salvo diverso provvedimento in merito.
 
Di trasmettere copia della presente ordinanza all’Istituto Comprensivo di Levanto ed alla Prefettura della Spezia.
 
Di inviare la presente ordinanza alla Polizia Locale ed alle Forze dell’Ordine per garantire il rispetto di quanto ivi disposto e al Responsabile del Servizio Pubblica Istruzione e al Responsabile del Servizio di Protezione Civile ciascuno per i rispettivi adempimenti di competenza.
 
Di pubblicare il presente provvedimento mediante affissione dello stesso all’Albo Pretorio nonché attraverso la pubblicazione sul sito internet del Comune.
 
SI PRECISA CHE
ai sensi dell'art. 3, comma 4, della Legge 241/90:
 
-          ai sensi del combinato disposto degli artt. 1, comma 1 e 2, comma 1 del D.P.R. 24/11/1971 n. 1199, può essere presentato ricorso gerarchico innanzi al Prefetto della Spezia entro 30 giorni dalla pubblicazione dell’ordinanza;
-          contro il presente atto può essere presentato alternativamente ricorso al TAR competente, ai sensi del D.Lgs. n. 104 del 09.07.2010;
-          entro 120 gg., a decorrere dalla definitività dell’ordinanza e trascorso il termine di 90 giorni dal radicamento del ricorso gerarchico al Prefetto, può inoltre essere presentato ricorso al Presidente della Repubblica, ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199.
 
Dalla casa comunale, 07 novembre 2011
                                                                                                          IL SINDACO
                                                                                                     (Betta Angelo Maria)